Chi è l’ortottista

L’ortottista è il professionista sanitario dell’area della riabilitazione che “tratta i disturbi motori e sensoriali della visione ed effettua le tecniche di semeiologia strumentale oftalmologica” (D.M. 743/94)

Ha una formazione esclusivamente universitaria dal 1955, attraverso un percorso triennale.

Di cosa si occupa

L’ortottista si occupa di prevenzione visiva in età prescolare e scolare, con l’esecuzione di screening nelle scuole e nei consultori pediatrici, nei reparti di neonatologia e pediatria.

Partecipa in attività di prevenzione in età adulta, per la diagnosi precoce di gravi patologie che possono comportare riduzione o perdita della funzione visiva.

Sono di sua competenza la valutazione e la riabilitazione ortottica.

Ortottista e assistente in Oftalmologia

Competenze

Le competenze dell'Ortottista

Lo screening visivo
durante la crescita

Il training visivo
nelle discipline sportive

La dislessia
e altri disturbi speciali

.
.

Diagnostica

Alcuni esami e loro indicazione

L’ortottista si occupa di tutti gli esami strumentali oftalmologici.
Esegue l’esame del campo visivo, esami elettrofunzionali, fluorangiografia, OCT, refrazione, contattologia, topografia, pachimetria, senso cromatico, senso luminoso, tonometria, tonografia, ecc.

OCT

tomografia ottica computerizzata

CAMPO VISIVO

manuale, computerizzato, microperimetria, SLO

TEST CORNEALI

pachimetria, estensiometria, conta cellule endoteliali

Take a look!

Per info o appuntamento, chiama il numero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi