Chi è l’Ortottista

L’ortottica

La disciplina dell'ortottista

 (dal greco orthos = dritto, regolare + optiché = visione, vedere dritto)
È
un insieme di manovre semeiologiche  eseguite dall’ortottista, mirate alla diagnosi e alla riabilitazione dello strabismo.
Questo ramo dell’
oftalmologia in particolare si occupa dei deficit muscolari, innervazionali e sensoriali che colpiscono l’apparato visivo.

Competenze

  • prevenzione età evolutiva e valutazione
  • trattamento ambliopia
  • anomalie motilità oculare e visione binoculare
  • riabilitazione visiva dell’età evolutiva
  • diagnostica strumentale oftalmica ed assistenza oftalmica
  • funzionalità visiva
  • riabilitazione età adulta
  • prevenzione età adulta

Responsabilità

  • formazione continua
  • saper leggere i bisogni dell’utente
  • individuare risposte
  • risk management
  • outcome efficaci ed efficienti
  • pianificare interventi/verificarne i risultati

Etica

  • Capacità di lettura dei bisogni
  • Ascolto empatico
  • Disponibilità al dialogo
  • Autonomia professionale
  • Capacità di lavorare in equipe
  • Onestà intellettuale
  • Segreto professionale
  • Rispetto per la privacy
  • Disponibilità al coinvolgimento dei familiari

Dove lavora

  • In tutti i reparti ospedalieri
  • Nei centri di ipovisione
  • Nei reparti di medicina fisica e riabilitativa
  • Neurologia Diabetologia
  • Nei servizi di NPI
  • Nei centri sportivi polispecialistici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi